PROGETTI

banner

Caleidoscopio sviluppa progetti sociali e culturali, realizzando eventi culturali, laboratori sociali, azioni di mobilità europea, incontri di dialogo intergenerazionale. L’Associazione ha collaborato, e collabora, con realtà come il Centro di Salute mentale di San Benedetto del Tronto, la Parrocchia San Filippo Neri, la Cooperativa A piccoli passi, Bottega del Terzo settore, La Casa di Asterione APS, il Comune di San Benedetto del Tronto, di Grottammare, Monsampolo del Tronto, la rete di associazioni CULT e molti altri. I progetti sono stati realizzati grazie a contributi, tra gli altri, del Parlamento europeo, della Regione Marche, della Fondazione Carisap, del Fondo di Beneficenza di Intesa San Paolo, dell’Ambito territoriale 21.

progetto
[object Object]
progetto
[object Object]
progetto
[object Object]

PROGETTI INDIPENDENTI

Il nostro desiderio è sostenere l’espressione artistica e personale, sia del singolo che degli artisti, e supportare le progettualità di altre realtà territoriali che vogliano avvalersi della nostra struttura come luogo creativo e generativo. Perciò, perché non collaborare con noi?

Presentaci il tuo progetto!

Vuoi organizzare un evento nel nostro teatro?

Vuoi utilizzare lo spazio del Cineteatro per una residenza artistica?

Vuoi collaborare con noi per un progetto?

ALTRI PROGETTI

Caleidoscopio concepisce il teatro quale forma di crescita personale, civile e culturale. È all’interno di questo presupposto che l’Associazione sviluppa progetti sociali e culturali. Nascono eventi come la Stagione teatrale o rassegne letterarie, laboratori sociali come il progetto con il Centro di salute mentale, azioni di mobilità europea come il progetto Odissea Moderna, incontri di dialogo intergenerazionale come il progetto tra giovani e anziani, chiamato Raccont-arti. Tutte azioni che mettono al centro la persona e che offrono ai partecipanti un luogo sicuro dove ognuno possa sentirsi valorizzato, sostenuto e libero di esprimersi e crescere insieme.

L’Associazione ha collaborato,
e collabora, con realtà come:

il Centro di Salute mentale di San Benedetto del Tronto, la Parrocchia San Filippo Neri, Bottega del Terzo settore, La Casa di Asterione, il Comune di San Benedetto del Tronto, di Grottammare, Monsampolo del Tronto, la rete di associazioni CULT e molti altri. I progetti sono stati realizzati grazie a contributi, tra gli altri, del Parlamento europeo, della Regione Marche, della Fondazione Carisap, del Fondo di Beneficenza di Intesa San Paolo, dell’Ambito territoriale 21.